Come calcolare le probabilità di vincita in No Limit Texas Holdem


  > 

Come calcolare le probabilità di vincita in No Limit Texas Holdem



Come calcolare le probabilità di vincita in No Limit Texas Holdem

(Chiamare con un probabile colore o scala ecc. ecc.)

Dopo il flop, il tuo gioco dipende da molti fattori, incluse le informazioni ottenute nel pre-flop, ciò che sai del tuo avversario e le probabilità che si hanno di giocare una buona mano. Se hai una coppia alta e delle buone carte escono dopo il flop, hai sicuramente una buona mano e devi giocare. Lo scenario più difficile che, però, si può presentare è quello quando il flop scopre un probabile colore, scala o una scala ad incastro. Se qualcuno scommette che fai?

A questo punto la cosa più importante è capire cosa ha il tuo avversario. Bisogna calcolare il numero di possibilità di ricevere carte vincenti. Il passo finale è capire quali siano le probabilità di ottenere una di queste carte e avere una mano vincente. Questi sono passaggi cruciali nella fase decisionale.

Per esempio, si ipotizzi di avere un JT di mano.
Il flop rivela un A-8-9 di semi diversi.
Il piatto è di $8.00 e il Giocatore 1 punta $2.00. Tutti passano.

Dovrei andare a vedere la giocata?

Innanzitutto devo pensare a ciò che lui può avere. Diciamo che non c’è stato un rilancio pre-flop e il Giocatore 1 è tra i primi che deve giocare. Potrebbe avere una coppia d’assi senza kicker (carta più alta in caso di parità di punto) o magari una coppia di 9.

Se penso abbia una coppia d’assi, allora avrei bisogno di un Q o un 7 per fare la mia scala e vincere. Ho, quindi, 8 probabilità. Quelle date dai quattro 7 e quattro Q.

Se ho otto possibilità ecco il calcolo da fare per conoscere la percentuale di uscita delle carte di cui necessito:

47 carte coperte (io ne ho due, tre sono sul tavolo, 52 - 5 = 47). 47 - 8 probabilità = 39.

Il calcolo è il seguente: 1 – 39/47 (al Turn) * 38/46 (al River):

1 - 39/47 * 38/46 = 31.5%

Ho il 31.5% delle probabilità che esca la mia carta con il Turn o il River.

Torniamo al nostro scenario. Devo scommettere $2 per vincerne $12. Siccome la mia puntata è solo il 17% del piatto, ho comunque il 31.5% delle probabilità di vincere (con due carte ancora da scoprire). La percentuale di vincita del piatto giustifica la mia giocata.

Facciamo l’ipotesi che il Giocatore 1 punti $12 invece di $2. Dovrei puntare $12 per vincere un piatto di 32$. La mia scommessa è il 37.5% del piatto, percentuale molto più alta delle probabilità che ho di pescare una carta favorevole e quindi dovrei passare (parleremo di probabilità implicite successivamente).

E’ importante capire gli schemi analizzati. Mettiti dall’altra parte. Tu hai una coppia d’assi e non vuoi che qualcuno ti spiazzi. Dovresti fare esattamente quanto descritto in precedenza e cioè scommettere più di quanto siano le probabilità di vincita del tuo avversario. Se rilanci il valore del piatto, allora coloro che inseguono una scala (o un colore, non fa differenza) non avrebbero le giuste possibilità per venire a vedere e di conseguenza o passano oppure li spingi a giocare male e sperare di vincere contro le probabilità. La tua scommessa può far si che l’avversario sbagli e giochi male il suo tentativo di colore o scala.

Come si fa, allora, a calcolare al volo le probabilità nel momento topico del gioco senza calcolatrice? Non si fa. Si impara a memoria la tabella proposta qui di seguito.
Numero di Possibilità           % di riuscita al Turn or River
1                               4.4
2                               8.4
3                               12.5
4 (Scala ad incastro)           16.5
5                               20.3
6 (Controbuio)                  24.1
7                               27.8
8 (Scala con doppia possibilità)31.5
9 (4/5 colore)                  35.0
10                              38.4
11                              41.7
12 (Colore ad incastro)         45.0
13                              48.1
14                              51.2
15 (4/5 di scala a colori)      54.1
16                              57.0
17                              59.8
18                              62.4



Numero di Possibilità           % di riuscita al River
1                               2.2
2                               4.3
3                               6.5
4 (Scala ad incastro)           8.7
5                               10.9
6 (Controbuio)                  13.0
7                               15.2
8 (Scala con doppia possibilità)17.4
9 (4/5 colore)                  19.6
10                              21.7
11                              23.9
12 (Colore ad incastro)         26.1
13                              28.3
14                              30.4
15 (4/5 di scala a colori)      32.6
16                              34.8
17                              37.0
18                              39.1    

Impara a memoria questi numeri (in particolare quelli della prima tabella), ti saranno utili per giustificare le tue giocate. Gli esempi appena illustrati sono semplici. Ci sono altri più complicati fattori da prendere in considerazione. Per esempio, se non rilanci sul Turn, assumi che il Giocatore 1 rilancerà? E di quanto? Se hai questa informazione la dovresti includere nel tuo calcolo della scommessa rispetto al piatto.

Diciamo che il Giocatore 1 punterà $4 sul Turn. Realisticamente dovrai vedere di $6 rispetto ad un piatto di $16. La percentuale ora è del 37.5% (6/16) rispetto al 17% iniziale. In questo caso la giocata non è più semplice e le probabilità non giustificano la chiamata perché 37.5% è maggiore di 31.5%. Ci sono però da considerare le probabilità implicite e queste potrebbero ammettere la giocata.

Questo è l’ultimo fattore da considerare: le probabilità implicite. Nel Hold’em no limit potresti vincere un piatto molto più sostanzioso di quello attuale sul quale stai calcolando la percentuale. Se arrivano le carte puoi allora scommettere tutto il piatto e supporre che il Giocatore 1 vedrà la giocata? Quanto ha ancora a disposizione il tuo avversario e c’è la possibilità che si giochi tutto? La somma finale del piatto potrebbe facilmente giustificare la chiamata nella speranza di vincerla. Questa è ciò che si chiama “probabilità implicita” e deve essere presa in considerazione.

Ora vai e gioca utilizzando queste conoscenze. Ti direi “Buona fortuna”, ma la fortuna è la nemica di un buon giocatore. Meglio allora augurarti “Buone probabilità”.